lista teatri / teatro codice: 4285546

 cerca per parola chiave in Veneto



Teatro Villa dei Leoni
Mira - VE

indirizzoRiviera Silvio Trentin 3
cap30034
telefono041.4266545
emailinfo@teatrovilladeileoni.it
webwww.teatrovilladeileoni.it


Tipo di spazio teatraleTeatro
Costruzione del teatroTeatro Moderno (aperto dopo il 1945)
Anno di costruzione1989

Tipo di proprietà immobilepubblica
Ragione sociale del proprietarioComune di Mira
Ragione Sociale del gestore dello spazio teatraleLa Piccionaia - I Carrara Teatro Stabile di Innovazione
Forma giuridicaSocietà Cooperativa
ProvinciaVicenza
comune gestoreVicenza
C/OUfficio Teatro
IndirizzoRiviera Silvio Trentin 3 e 4, Mira (Ve)
Cap30034
Telefono0414266545
Fax0415609910
Emailinfo@teatrovilladeileoni.it
Sito webwww.teatrovilladeileoni.it - www.piccionaia.it
Facebookwww.facebook.com/pages/TEATRO-VILLA-DEI-LEONI/382028756488

Storia del teatro - dello spazio teatrale

Il Teatro Villa dei Leoni di Mira è un elegante spazio di proprietà del Comune di Mira (provincia di Venezia) e gestito dalla Soc. Coop. La Piccionaia - I Carrara Teatro Stabile di Innovazione.

Situato lungo la Riviera del Brenta, a meno di 20 km da Venezia e a 30 km da Padova, il Teatro può oggi ospitare fino 300 spettatori tra platea e gradinata.

La struttura del Teatro fa parte del complesso di Villa Contarini dei Leoni, splendido palazzo del XVI secolo appena restaurato e riaperto al pubblico dal 17 ottobre 2008.

Ricostruire la storia della Barchessa di Villa dei Leoni, che dal 1988 divenne il Teatro di Mira, è piuttosto complicato a causa della frammentaria documentazione al suo riguardo. Di certo è possibile affermare che a partire dagli anni Cinquanta questo edificio ha subito diverse destinazioni d'uso conservando comunque sempre la qualità di spazio di pubblico utilizzo. Tra le diverse funzioni è possibile ricordare quella scolastica, di palestra e sala prove della banda comunale.

Nel 1984 il Comune di Mira delibera la destinazione della Barchessa a Teatro e venne approvato il progetto di ristrutturazione proposto dall'architetto Giovanni Predieri il quale riprogettò l'edificio tentando di affrontare ed accordare contemporaneamente due tematiche tra loro distinte: la conservazione del manufatto storico attraverso il recupero e la valorizzazione degli elementi formali e tipologici originari ancora rintracciabili nell'edificio e la realizzazione di una struttura teatrale moderna e corrispondente ai requisiti tecnici e funzionali che essa richiede.








mappa
galleria fotografica
video
scheda tecnica
pianta della sala
DVR
presa visione DVR











      © 2012 - Monitoraggio Spettacolo Veneto