lista teatri / teatro codice: 5994836

 cerca per parola chiave in Veneto



Teatrino Zero
Spinea - VE

indirizzoVia Don Carraro c/o Ex scuola Calvino
cap30038
telefono041 5071371
emailpaola.marchetti@comune.spinea.ve.it
webwww.comune.spinea.ve.it - www.teatrinozero.it


Tipo di spazio teatraleSpazio Teatrale attrezzato
Specificare se altro tipo di teatroTeatro a scalinata
Costruzione del teatroTeatro Moderno (aperto dopo il 1945)
Anno di costruzione2011 (all'interno di un ex edificio scolastico)

Tipo di proprietà immobilepubblica
Ragione sociale del proprietarioComune di Spinea
Ragione Sociale del gestore dello spazio teatraleComune di Spinea dal lunedì al giovedì / Associazione Culturale Natibrutti - Compagnia Teatroasincrono Ven. Sab. e Dom.
ProvinciaVenezia
comune gestoreSpinea
IndirizzoVia Roma Loc.Bersaglieri c/o Uff.Cultura
Cap30038
Telefono0415071174
Fax0415410236
Emailluca.luise@comune.spinea.ve.it (direzione@teatroasincrono.it)
Sito webwww.comune.spinea.ve.it (www.teatrinozero.it)

Storia del teatro - dello spazio teatrale

Teatrino Zero nasce da un'idea di Alberto Guariento, Edoardo Fainello e Paolo Zaffaina tutti e tre già fondatori dell'Associazione Culturale Natibrutti e della compagnia teatrale Teatroasincrono.

Lo Zero è uno spazio ricavato dalla palestra dell'ex scuola "Calvino" di Spinea e completamente trasformata in un piccolo teatro allo scopo di fungere da spazio culturale ed artistico. L'ambiente è stato realizzato in modo tecnicamente accurato così da poter soddisfare le esigenze delle diverse attività che vi si svolgeranno. Fornito di tutte le attrezzature necessarie quali cablaggio luci e audio, proiettore, schermo di proiezione e predisposto per l'utilizzo di qualunque scenografia, lo Zero consente di svolgere attività artistiche multidisciplinari quali: rappresentazioni teatrali, concerti, performance di danza, presentazione di libri, corsi di teatro e cinematografia, rassegne cinematografiche, seminari, mostre.

Teatrino Zero è nato grazie all'apporto ed al sostegno del comune di Spinea in particolar modo nella figura della responsabile alla cultura Dott.ssa Paola Marchetti, che ha creduto nel progetto sostenendolo sin da subito; grazie all'apporto economico fornito dallo sponsor unico RWS che ha completamente sostenuto le spese di realizzazione oltre, ovviamente, all'attività dell'associazione culturale Natibrutti e alla compagnia teatrale Teatroasincrono che, attraverso una convenzione stipulata con il comune di Spinea, avranno in gestione lo spazio per i prossimi cinque anni.

Lo scopo del progetto è quello di realizzare uno spazio adeguatamente allestito nel comune di Spinea (Zero è il primo teatro comunale che sia mai stato realizzato in questo comune)con lo scopo principale di dare visibilità a alle nuove realtà artistiche e culturali della provincia di Venezia e non solo, che trovano difficoltà ad introdursi nei circuiti canonici è già consolidati; con un particolare occhio di riguardo ai nuovi lavori di sperimentazione e contaminazione artistica All'esterno del teatro durante le rappresentazioni sarà inoltre presente un servizio bar.








mappa
galleria fotografica
scheda tecnica
pianta della sala
documenti di sicurezza












      © 2012 - Monitoraggio Spettacolo Veneto