ATTIVITA' ARTISTICHE

descrizione attività


L’associazione culturale Carichi Sospesi nasce a Padova alla fine del 1998 con l’intento di promuovere laboratori di animazione teatrale nel disagio psichico e fisico, produrre spettacoli teatrali, sperimentare nuovi linguaggi e nuove tecniche.

 

Nel 2003 viene aperto il circolo culturale, un luogo di incontro e di confronto che nasce dal bisogno di creare un teatro aperto che possa accogliere oltre agli spettacoli ed ai corsi anche una forma di socialità, di scambio, di contaminazione in cui le idee siano circolari e non debbano trovare terreno di confronto solo attraverso momenti di spettacolarità.

 

Un luogo teatrale in cui diverse forme di espressione si incontrano, si contaminano, un luogo in cui si può continuare a parlare, a discutere, ad ascoltare. Uno spazio in cui imparare, approfondire tecniche, accrescere le nostre conoscenze, uno spazio in cui accogliere corsi, stage, laboratori, dimostrazioni di lavoro.

 

Da allora la programmazione teatrale e musicale invernale delle ultime cinque stagioni ha ospitato oltre 250 compagnie e gruppi.

C a r i c h i   S o s p e s i

Organizzazione di eventi, rassegne, festival


L’approfondita conoscenza dei linguaggi teatrali e le numerose esperienze organizzative affrontate negli anni, permettono all’associazione di gestire con professionalità e sensibilità rassegne ed eventi teatrali, manifestazioni in cui creare dei luoghi di scambio, luoghi dove si fa e si vede teatro.

L’associazione Carichi Sospesi cura da ormai 14 anni la Direzione Artistica del Festival Internazionale del Teatro in Strada di Caorle “LA LUNA NEL POZZO”, evento tra i più importanti in Italia di questo genere che conta ogni anno più di 150.000 presenze e più di 100 artisti.

Teatro in strada, per la strada. Teatro senza barriere o divisioni in generi. Teatro che si racconta in luoghi ritrovati, racconti che scelgono la non convenzionalità dello spazio di rappresentazione.

 

Il festival internazionale di Carole “La Luna nel Pozzo” rappresenta un evento di respiro nazionale che supera le impostazioni dei tradizionali festival di teatro perseguendo un modello più simile a quello europeo in cui le tecniche considerate tradizionalmente di strada (giocoleria, acrobatica, clownerie) si sposano con quelle che abitualmente assistiamo nel teatro ufficiale (teatro d’attore, teatro danza, pantomima).

L’identificazione di queste precise linee programmatiche hanno determinato fortemente lo sviluppo del festival che è ormai divenuto un appuntamento di riferimento per pubblico e artisti.

 

L’associazione organizza inoltre il festival “I GIARDINI SOSPESI – immagini & suoni” un festival di immagini e di suoni, un viaggio attraverso il teatro, la musica e le parole. La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, si propone di offrire un’ampia panoramica artistica delle realtà culturalmente attive nel territorio e di ospitare importanti artisti di fama nazionale e internazionale che qualificano, arricchiscono in un’ottica di scambio culturale, il festival.


C a r i c h i   S o s p e s i

formazione

 

Il circolo culturale Carichi Sospesi è anche centro di formazione teatrale.

Cinque i corsi annuali attivati in quest’ultima stagione che si avvalgono di docenti esperi e riconosciuti nel territorio come Andrea Pennacchi, Sandra Zabeo, Roberto Moro, Marco Caldiron e Silvio Barbiero. Vengono inoltre organizzati periodicamente stage intensivi condotti da professionisti di fama nazionale.


ente 1


Teatro net


sito web 1


www.teatronet.it